Molti di voi hanno probabilmente sentito parlare dell'istituto Pantone. Per quelli che non ne sanno niente, abbiamo un'interessante informazione. La storia del Pantone risale al 1963, quando a Carlstadt nel New Jersey nacque un'azienda con lo scopo della catalogazione dei colori e della loro standardizzazione. Ogni anno, il gruppo di esperti della Pantone Color Institute presenta il colore più in auge che va a influenzare le tendenze cromatiche sia nel mondo della moda che dell'interior design. Nell'anno 2020 questo nobile ruolo è stato assegnato al blu classico - con questo nome intendiamo la sua tonalità scura e profonda, che si avvicina alla gradazione del blu nominata l'indaco. Abbiamo preparato per voi qualche consiglio utile che vi permetterà di introdurre questo colore in auge nei vostri interni - in maniera facile ed economica.

classic blue pantone
carta da parati bianca astratta

Origami wall

Carta da parati nr: 61024

vedi prodotto
quadro mappamondo

Dark Blue World

Quadro su tela nr: 93940

vedi prodotto

Perché il Classic Blue è stato nominato il colore dell'anno?

Rispondendo a questa domanda, andiamo a citare la dichiarazione della direttrice esecutiva del Pantone Color Institute. Secondo Leatrice Eiseman, il colore blu "trasmette la solidità e fiducia e ci incoraggia a guardare oltre l’ovvio, per allargare il nostro pensiero; ci sfida a pensare più profondamente, ampliare il nostro sguardo e aprirci alla comunicazione". Il messaggio nascosto dietro questa opinione è abbastanza ovvio: affinché le speranze legate al futuro non siano vane, stiamo cercando delle soluzioni comprovate e classica. In molte culture il colore blu è il simbolo della calma e sicurezza - è una tonalità classica che ha la capacità di generare la tranquillità e l'equilibrio. Vale la pena introdurre questo colore nello spazio che ci circonda per sperimentare il suo effetto motivazionale, ma allo stesso tempo rilassante. Basta guardare il cielo al tramonto!

Nel blu dipinto di blu - opta per gli accessori decorativi in auge

Introducendo un determinato colore negli interni abbiamo due possibilità: possiamo usarlo come sfondo dominante o solamente come qualche accento decorativo. Il modo più semplice per valorizzare il nostro ambiente con il Classic Blue è quello di puntare sugli accessori decorativi: cuscini, copriletto, tende, poster o quadri, pezzi d'arredo (e.g. sedie). Il blu si presenta altrettanto bene sugli elementi di ceramica e porcellana, ma se cerchi dei risultati più visibili, opta per le pareti verniciate con questa tonalità profonda. Ricordiamo comunque che non dobbiamo dipingere di blu la stanza intera: basta una parete o solo una parte di essa coperta con questo colore per ottenere un effetto davvero spettacolare.

 

Ecco qualche indizio su come usare il Classic Blue nella decorazione degli interni:

  • Introduci gli accenti blu attraverso gli elementi decorativi come tappeti, mobili, decorazioni murali, cuscini o copriletto, vasi o elementi di ceramica;
  • Non aver paura di accostare il blu profondo con le sue tonalità più chiare;
  • Abbina il Classic Blue ai toni neutri per ottenere un effetto di contrasto (in questo caso i migliori colori da considerare sono: bianco, grigio chiaro e scuro).

Classic Blue - con quali colori si sposa bene?

Il blu è un colore estremamente grazioso per quanto riguarda il suo accostamento con le altre tonalità. Puoi usarlo modestamente combinandolo con colori neutri oppure optare per gli abbinamenti composti da accenti più forti. Come farlo? Ecco qualche idea da cui prendere spunto:

  • Classic Blue + oro - un'eleganza senza tempo che porterà un pizzico di raffinatezza e un tocco glamour in qualsiasi ambiente. Punta sulla parete blu arricchita con i poster nelle cornici di color oro oppure scegli un elegante servizio da caffè che unisce questi due toni.
  • Blu + bianco + elementi in legno - è un evergreen che non passa mai di moda: in questa combinazione il blu farà da protagonista che catturerà lo sguardo, mentre il bianco e il legno addolciranno il suo tono intenso. Tale accostamento di colori sarà adatto per valorizzare il salone, la camera da letto o addirittura il bagno.
  • Blu marino + zafferano - gli elementi decorativi nelle tonalità del blu marino si sposano alla grande con le pareti nei caldi colori pastello. Un intenso motivo blu sulle tende bianche o un tappeto a righe in bianco e blu si presenteranno benissimo sullo sfondo delicato. Se puntiamo su una sola tonalità coorente, i motivi si abbineranno a vicenda indipendentemente dalla loro grandezza o varietà.
  • Blu + rosso + giallo - la palette di colori base: blu, rosso e giallo crea un insieme straordinario. Le pareti blu fanno da contrasto perfetto ai mobili e accessori rossi, mentre gli elementi gialli permettono di attenuare l'effetto finale.
  • Blu-grigio + mandarino + scarlatto - il blu negli interni può essere anche un po' attenuato - a favore di accenti più tenui. Il tavolo nelle tonalità del blu e grigio abbinato agli accessori nei toni dell'arancione mandarino e del rosso scarlatto porteranno nell'ambiente un originale contrasto cromatico.

Il colore dell'anno scelto dal Pantone, cioè il meraviglioso Clasic Blue, ha un effetto calmante, ma allo stesso tempo ispirante per via della sua intensità. L'universale blu si presenta benissimo in qualsiasi spazio e sotto qualsiasi forma - sul tappeto, sulla parete oppure come le eleganti decorazioni da tavola. Speriamo che le nostre idee decorative vi invoglieranno ad arricchire i vostri interni con il Classic Blue.

Scegli una decorazione murale nelle tonalità del Classic Blue