Combinare la carta da parati con la pittura è una soluzione interessante che ti permette di donare un tocco espressivo a qualsiasi ambiente. Nel presente articolo ti dimostreremo dei vantaggi di tale soluzione e ti consiglieremo sugli abbinamenti più idonei per creare un insieme coerente. Abbiamo preparato inoltre qualche proposta decorativa che di sicuro risveglierà la tua voglia di sperimentare e di esplorare le nuove possibilità nell'ambito della decorazione degli interni.

Carta da parati o pittura? Magari entrambe le soluzioni?

Rifinendo un interno possiamo decidere di verniciare le pareti oppure di posare la carta da parati. La decisione non è affatto facile, in quanto sia nell’uno che nell’altro caso abbiamo l’imbarazzo della scelta. La verniciatura delle pareti sembra essere più semplice, grazie al facile accesso ai moderni strumenti da pittura e ad altri attrezzi che accelerano il lavoro. L'applicazione di carta da parati a volte causa alcune difficoltà, soprattutto alle persone che non hanno esperienza in questo campo. D’altra parte, la posa del rivestimento richiede un intervento unico, mentre nel caso della pittura è spesso necessario applicare ulteriori strati di vernice. La tappezzeria ha anche altri vantaggi: ti permette di mascherare le imperfezioni del muro. La decorazione murale di grande formato consente di nascondere irregolarità, crepe nell’intonaco o buchi lasciati dai chiodi. Pertanto, sia l’una che l’altra soluzione ha i suoi pro e contro. Un'opzione interessante per una persona che si trova di fronte alla scelta della tecnica di finitura interna è quella di combinare il rivestimento originale con la vernice adeguatamente selezionata. La carta da parati e la pittura possono coesistere alla grande nei tuoi interni creando un binomio davvero unico.

carta da parati e pittura
carta da parati foglie

Leaves at Night

Carta da parati design nr: 108062

vedi prodotto

Combinare la carta da parati con la pittura: originale idea per decorare una parete

La carta da parati con motivi appariscenti accostata a una liscia parete verniciata è un fantastico modo per ottenere un interessante effetto visivo, praticamente in qualsiasi tipo di ambiente - nel salone, nella camera da letto o nell'ufficio. Grazie a tale soluzione, la carta da parati diventerà un accattivante elemento decorativo senza sopraffare il nostro interno e il suo aspetto estetico sarà di sicuro messo in risalto.

carta da parati e pittura
carta da parati geometrica

Harmony of Patterns (Blue)

Carta da parati design nr: 122631

vedi prodotto

Carta da parati e pittura: come abbinare i colori?

Il giusto abbinamento di colori della carta da parati e la vernice è di cruciale importanza. La tonalità sbagliata può spesso rovinare i tuoi sogni delle pareti dall’aspetto meraviglioso. La questione è alquanto complicata dal fatto che raramente abbiamo la possibilità di abbinare il rivestimento murale con la vernice in "condizioni reali" e un piccolo campione, che troviamo interessante, può dare un effetto completamente diverso in uno spazio di grandi dimensioni. Optando per questo tipo di soluzione, possiamo decorare la parete intera o solo una sua parte. Inizia dalla scelta di una carta da parati e successivamente abbina la pittura. Punta su uno dei colori presenti sul rivestimento e cerca una vernice in tonalità simile. È solo una delle possibilità. Un’altra opzione è quella di considerare il contrasto come punto di partenza. Vale la pena abbinare i colori caldi con quelli freddi. Se la scelta di una tinta giusta è una sfida per te, punta sulle soluzioni comprovate. Il bianco è considerato un colore sicuro, in quanto si armonizza bene con le altre tinte. Tuttavia, non deve essere monotono! Tieni a mente che questo colore, che continua a godere di grande popolarità nel mondo dell’interior design, è disponibile in varie sfumature. Le carte da parati grigie e marroni si presenteranno bene, se combinate con il bianco avorio. Se opti per la carta da parati rossa, è meglio puntare sulle sfumature grigie del bianco.

carta da parati e pittura
carta da parati paradiso tropicale

Tropical Paradise

Carta da parati nr: 113781

vedi prodotto

Motivi delle carte da parati vs. colori delle pareti: interessanti ispirazioni per diversi tipi di interni

Le carte da parati con delicati motivi floreali dai colori tenui si sposeranno bene con le pareti verniciate in tonalità pastello. Grazie a tale scelta, il tuo ambiente diventerà più luminoso e accogliente. Se preferisci una palette di colori più intensi e desideri ravvivare il tuo spazio abitativo, opta per una carta da parati verde con motivi vegetali e vernicia la parete in giallo. È una proposta decorativa che si inserirà bene soprattutto negli interni in stile vintage. Per enfatizzare il carattere moderno dell’ambiente, puoi invece scegliere le carte da parati con un delicato motivo grafico che si armonizzeranno con le pareti bianche. In un salone o ufficio dal gusto moderno si presenteranno bene anche le carte da parati a righe verticali, dai colori delicati, combinate con le pareti dalle tonalità simili. Ti garantiamo che le possibilità decorative sono in questo caso davvero infinite!

Abbina una carta da parati alla vernice sulla parete