Sembra che la primavera di quest'anno sarà speciale sotto molti aspetti e che... la passeremo inaspettatamente in casa. Pertanto, vale la pena riempire le nostre dimore di energia positiva! Abbiamo preparato per voi una manciata di consigli, ispirazioni e tendenze interessanti, affinché la primavera fiorisca tra le vostre mura domestiche e vi porti un soffio di entusiasmo e speranza. Buona lettura!

neo mint

Il neo mint è uno dei colori più energizzanti di questa primavera! Da una parte il fresco verde menta fa riferimento alla natura - dall'altra è un tono freddo, moderno, ideale per valorizzare gli interni. Si presenta bene da solo (e.g. come un forte accento al neon), ma si sposa alla grande anche con gli altri colori!

Con quali colori combinare questa tonalità?

Ci sono una marea di possibilità, perché le decorazioni e le pareti in verde menta si armonizzano alla perfezione con una vasta gamma cromatica. Opta per:

  • colori neutri: i grigi e il bianco (la menta spezzerà il minimalismo scandinavo!),
  • oro e rame (accostati al neo mint sono ideali per gli interni glamour),
  • toni pastello: il rosa cipria e il blu tenue (sì, le nuance menta per la cameretta sono in auge).

In quali interni si inserisce al meglio?

In salotto, cucina e camera da letto. Tuttavia, i complementi d'arredo in verde menta arricchiranno anche gli altri interni - e.g. la cameretta. Siccome il neo mint si accoppia perfettamente con i toni pastello, si inserirà facilmente negli interni in stile scandinavo. Abbinato invece all'oro e rame creerà un'atmosfera suggestiva e raffinata tipica dello stile vintage o glamour.

Come sfruttare al meglio tale colore negli interni?

La parete in verde menta può diventare una rivelazione della stagione! La vernice adeguatamente scelta o la carta da parati di colore verde menta doneranno una nuova energia primaverile allo spazio. A coloro che non hanno in programma grandi ristrutturazioni, raccomandiamo di puntare sugli accessori in questa tonalità: tessuti (cuscini, copriletto), piatti (ciotole, vasi) e decorazioni: gallerie di poster.

neo mint
jolapiasta

Il colore neo mint, cioè il verde menta, simboleggia una nuova era. Da un lato esprime il desiderio di tornare alle radici, dall'altro abbraccia lo spirito moderno. ll neo mint si presenta al meglio accostato al bianco, ai grigi o al blu ed è ideale per la camera da letto. Favorisce la calma e il relax.

klaudia.midor

Il futurismo può essere associato alla vegetazione? Per di più, c'è spazio per i pastelli in questo mix? Il Neo Mint combina modernità grezza con freschezza della natura. Si distingue per il tono freddo, ma non dominante e fa da sfondo perfetto ad altri elementi decorativi - anche quelli con la finitura metallica.

ruda_maruda_com

Il Neo Mint caratterizza la freddezza di tecnologia combinata con la fresca vegetazione californiana in fase di crescita. Ed è proprio come lo vedo io – mi ricorda un cocktail rinfrescante con molti cubetti di ghiaccio. Mi piace sia come aggiunta agli interni retrò, sia nella moderna versione total look.

green haven

Lo stile botanico, le piante da interni, il ritorno alla natura...L'inizio della primavera è un momento ideale per seguire i trend e introdurre il verde botanico nella propria dimora! Il verde ha un effetto rilassante scientificamente provato: evoca emozioni positive, rilassa gli occhi, allevia lo stress. Optiamo per gli accessori verdi nella decorazione d'interni - non solo in primavera.

Con quali colori combinare questa tonalità?

Le decorazioni verdi con motivi botanici si abbinano praticamente a qualsiasi colore. Se la decorazione della camera si basa sul verde, vale la pena arricchirla con:

  • i colori della terra - il naturale accostamento del verde con il marrone o il beige ci permette di ottenere il classico e tenue effetto visivo,
  • le tinte chiare e spente - il bianco o il grigio mettono in risalto i vantaggi del verde - la sua freschezza e succosità.

In quali interni si inserisce al meglio?

In qualsiasi ambiente in cui ci dedichiamo al relax! Gli elementi decorativi (e.g. quadro verde, carta da parati con foglie o carta da parati foresta) sono adatti soprattutto al salotto o alla camera da letto. La parete verde è una scelta popolare anche nei bagni - si usano le piastrelle a tema botanico o i cosiddetti giardini verticali (e.g. pannelli in muschio vivo). Il verde intenso è inoltre una fantastica soluzione per la cameretta.

Come sfruttare al meglio tale colore negli interni?

Qui le nostre possibilità sono praticamente illimitate! Di sicuro vale la pena puntare sulle piante da appartamento come ficus, monstera o palma. Lo spatafillo con le sue proprietà purificanti è ideale per la camera da letto, mentre il zamioculcas che ama l'ombra è adatto agli interni senza finestre (bagno, corridoio). Le piante da interni si sposeranno bene con i verdi elementi decorativi - e.g. poster botanici.

green haven
martka_natura

Il modo più semplice per introdurre il verde botanico negli interni è quello di creare una giungla da casa con le piante di vario tipo. Qualche accessorio decorativo in più metterà in risalto il suo carattere fresco. Galleria a parete a tema natura trasformerà la nostra camera da letto in una vera oasi di relax. Basta aggiungere un pizzico del bianco scandinavo, qualche elemento in stile boho ed... ecco fatto ☺️

study_domi

Intenso, succoso e dinamico - il verde botanico è un ottimo modo per un soffio di freschezza negli interni. Le piante da interni garantiranno il giusto microclima, mentre il poster di questo colore creerà un'atmosfera favorevole ad agire. Il calendario con monstera combina estetica e funzionalità!

L'angolo relax in questo salotto è stato ben pensato e la galleria a parete è un importante elemento decorativo. Il verde delle piante da interni è l'accento coloristico più forte che dona espressività alla composizione e le grafiche dai toni pastello collegano la natura con gli accessori chiari. I tessuti morbidi invitano a immergersi in un'atmosfera piacevole.

natunaturally

Le bimbe amano il rosa, perciò tale colore regna sovrano nelle stanze delle piccole principesse. Ma nulla spezza la dolcezza rosa meglio del verde succoso. In questa cameretta gli accenti botanici sulla carta da parati e sui poster invitano a giocare...con i colori.

amandaniedrich
spring ping

Il rosa cipria è spesso associato ai delicati interni dal gusto femminile e dal carattere romantico o shabby chic. Tuttavia è il colore davvero versatile - si inserirà alla grande negli interni moderni decorati in linea con le tendenze attuali. Optiamo per il rosa pastello rinfrescando la decorazione tra le nostre mura domestiche - con l'arrivo della primavera sostituiamo il dusty pink con lo spring pink!

Con quali colori combinare questa tonalità?

Per evitare che le pareti rosa sembrino monotone, vale la pena combinare questo colore con le altre tonalità. Opta per:

  • gli altri toni pastello - e.g. menta o blu chiaro,
  • le nuance del grigio chiaro (questi toni si accoppiano alla perfezione: il powder pink stesso è proprio il rosa spezzato con il grigio!),
  • l'oro (il binomio sempre in auge che si inserisce in stile glamour),
  • i colori scuri (nero, antracite, blu marino).

In quali interni si inserisce al meglio?

Il salone e la camera da letto sembrano una scelta scontata. Tuttavia, le carte da parati e le decorazioni rosa per il salone vanno scelte con cautela - vogliamo ottenere un effetto di classica eleganza senza le associazioni alla cameretta di una bambina. Il rosa cipria sulla parete della cucina può essere una scelta azzeccata - specialmente in combinazione alla moda con frontali bianchi in alta lucidità, piani in legno chiaro o con maniglie dorate.

Come sfruttare al meglio tale colore negli interni?

Le pareti rosa sono tuttora in auge - vale la pena optare, ad esempio, per le carte da parati retrò in questi toni. I delicati accessori rosa e.g. poster primaverili o quadri con fiori valorizzeranno praticamente ogni ambiente. Tra le tendenze più hot della stagione ci sono anche i mobili rosa: poltrone, divani e pouf rivestiti in velluto di colore rosa cipria conferiranno agli interni un carattere unico!

spring pink
zakreconyswiatwery

La primaverile decorazione della casa non esiste proprio senza il rosa cipria. Amo lo spring pink e lo aggiungo volentieri a varie composizioni. Il mio numero uno sono soprattutto i poster di questo colore che si inseriranno in qualsiasi ambiente. Doneranno allo spazio un tocco di freschezza e leggerezza. Questa primavera punto sullo Spring pink. E tu?

jolapiasta

Il rosa cipria ha molti volti: fine e leggermente “polveroso”, ma al tempo stesso piacevolmente fresco. Combinandolo con colori più forti mostreremo la sua natura energetica. Galleria a parete, in cui il rosa si intreccia con i toni del verde e del miele, ci assicurerà le vibrazioni positive questa primavera.

brandybourbon

Gli accessori rosa si armonizzano alla grande con gli interni in stile glamour! Nella mia composizione ho combinato gli elementi d'oro con i mobili delicati e le decorazioni in rosa cipria. Il bagliore e i toni spenti si bilanciano perfettamente, mentre i monocromatici poster in bianco e nero coronano il tutto.

miczy_style

La realtà grigia o il mondo visto attraverso gli occhiali rosa? Contrariamente a quanto pare, le sfumature del rosa e grigio creano un binomio armonioso negli interni. Le pareti grigie in auge assumeranno espressione, se le abbiniamo ai romantici elementi in rosa cipria: copriletto o poster decorativi.

Speriamo che la nostra pubblicazione primaverile vi ha messo di buon umore - e che diventerà per voi una preziosa fonte di ispirazione! Stateci bene - e in buona salute!