Le cucine completamente bianche saranno probabilmente sempre in auge, ma una bella carta da parati ti permetterà di dare alle pareti della tua cucina non solo un look elegante, ma anche originale. Hai una classica porcellana blu e bianca che ti ispira a introdurre una varietà di colori? Preferisci una binomio cromatico più moderno di grigio e bianco? O magari hai voglia di qualcosa di nuovo? Da motivi delicati e neutri a composizioni grafiche audaci - la selezione di carta da parati di oggi offre temi e colori adatti a qualsiasi stile arredativo. Siccome le pareti della cucina sono di solito coperte da armadietti o elettrodomestici, non è necessario investire in una grande quantità di carta da parati per ottenere l’effetto di grande impatto visivo. Inoltre, non devi rivestire l'intera cucina con carta da parati.
Inizia dalla zona pranzo ricavata in cucina, trasformandola in un accogliente angolo dedicato ai pasti. Grazie a tale soluzione, otterrai l'effetto di varietà visiva e renderai i pranzi in famiglia molto più piacevoli.

carta da parati da cucina
carta da parati fiori

Concrete smell

Carta da parati design nr: 118191

vedi prodotto

Il grande ritorno della carta da parati

Le carte da parati può essere una parte importante (e pratica) della decorazione di qualsiasi spazio. La cucina non fa eccezione. Sono finiti i tempi in cui la tappezzeria murale veniva destinata esclusivamente ai soggiorni e alle camere da letto. Grazie allo sviluppo della tecnologia e del design, la carta da parati moderna è diventata più di un semplice rivestimento murale delle cucine di tutto il mondo. È un fantastico modo per creare ambienti che sorprendono con il look originale e creano piacere.
Versatile e facile da applicare, la carta da parati è un'ottima alternativa alle tradizionali finiture delle pareti. Nel nostro articolo, sfateremo alcuni miti relativi alla tappezzeria murale e dimostreremo che l'uso di questo rivestimento universale sia una scelta molto pratica.

Quali tipi di carta da parati sono consigliati per la cucina?

I due principali tipi di carta da parati consigliati per la cucina sono:

  • vinilica,
  • lavabile.

La prima è formata da due strati: il lato anteriore stampabile, in vinile, e il retro costituito da un supporto di TNT (tessuto non tessuto). Il vinile è una sostanza chimica a base di etilene derivato dal gas naturale. Le carte da parati di questo tipo sono resistenti, lavabili e non sbiadiscono se esposti alla luce solare. L’unico svantaggio potrebbe essere la loro impermeabilità all'acqua, ciò rende difficile la rimozione del rivestimento dalla parete. Le carte da parati lavabili sono realizzate con una tecnica diversa, in quanto possiedono uno strato di plastica trasparente che copre il motivo stampato su supporto di base. Per questa ragione sono più resistenti a macchie e segni di usura e facili da pulire con un panno umido.

carta da parati da cucina
carta da parati rose

Watercolor Roses

Carta da parati design nr: 114758

vedi prodotto

Quale motivo e colore della carta da parati scegliere?

Attualmente abbiamo a disposizione una vasta gamma di carte da parati. Alcune di esse si distinguono per motivi abbastanza classici, mentre altre sono molto più fantasiose. A seconda dei tuoi bisogni puoi optare per qualcosa di semplice e accogliente, oppure puntare su un motivo colorato e dinamico che ravviverà l'atmosfera dell'ambiente. Nella scelta di una carta da parati per cucina ci sono due aspetti da considerare: la palette cromatica e il tema. Un motivo appariscente dovrebbe essere accostato ai colori sobri e neutri, mentre un motivo semplice si sposerà bene con le tonalità intense e vivaci. Ricorda di abbinare una carta da parati ai colori dell'arredamento e dei piani. È anche importante scegliere un motivo che si armonizzerà con lo stile della tua cucina, ma che non andrà fuori moda troppo rapidamente.

carta da parati da cucina
carta da parati papaveri

Subtle Poppy

Carta da parati design nr: 118593

vedi prodotto

La carta da parati nella zona pranzo

Esistono molti modi per integrare la carta da parati nella decorazione della cucina. Ci allontaniamo dall'uso del rivestimento su tutte le pareti di un determinato ambiente. Infatti, la carta da parati viene spesso usata solo su una parte del muro per delineare le aree funzionali, come ad esempio la zona pranzo. Le vernice lavabili o le piastrelle sono adatte alla superficie dietro il lavello e il piano cottura, mentre la carta da parati può impreziosire una parete adiacente al tavolo. Decorando questa parte della cucina, creeremo un accogliente angolo dedicato ai momenti trascorsi insieme ai nostri cari.
Ci sono migliaia di motivi tra cui scegliere. Se decidiamo di posare la carta da parati su una parete sola, possiamo permetterci di scegliere qualcosa di più stravagante e colorato. Un motivo appariscente, che potrebbe appesantire il look della tua cucina se usato in eccesso, sarà un'ottima scelta per una singola parete. L'unico limite è la tua creatività: considera colorati motivi floreali o carta da parati in uno dei colori in auge di quest'anno. Ti assicuriamo che decorando una parete sola puoi ottenere un effetto visivo davvero spettacolare.

La cucina è il centro e il cuore di ogni casa, ciò molto spesso viene sottolineato anche con le soluzioni architettoniche, come ad esempio le cucine a vista con un angolo pranzo. Le carte da parati sono ideali per valorizzare la parete sopra il tavolo: tutto ciò che devi fare è pensare all'effetto che vuoi ottenere e scegliere il rivestimento giusto. Speriamo che le nostre proposte faciliteranno la tua decisione.

Scegli una carta da parati da cucina

Articolo precedente: