Ammettiamolo: fare le pulizie domestiche è per molti di noi un'attività abbastanza spiacevole. Sembra non avere fine e inoltre lo sporco si accumula rapidamente. Lo sapevi che buona organizzazione può aiutarti ad ottimizzare le pulizie di casa? Scopri le più importanti regole che ti permettono di fare ordine in casa velocemente e con efficacia!

come pulire con efficacia
regole per fare ordine in casa

1. Sporco ostinato

Vale la pena di iniziare a fare le pulizie dagli spazi con sporco più ostinato. Applica detergenti appropriati e lasciali agire per un po' di tempo. I posti più difficili da pulire saranno le fughe della doccia o vasca da bagno oppure le incrostazioni e gli schizzi di grasso sui fornelli in cucina. Nel frattempo puoi dedicarti ad altre faccende.

2. Sistemare e tenere le cose in ordine

Per risparmiare il tempo vale la pena di riporre le cose sempre al posto giusto, subito dopo averli usati. In questo modo evitiamo di creare il disordine quotidiano. Le cose dovrebbero essere raggruppate secondo una proprietà comune, ciò ti permetterà di trovarle senza fatica. Evita di riempire le mensole con troppi oggetti - visto che attirano la polvere, dovrai pulirli e spostarli molto spesso. Lascia solo gli oggetti di uso quotidiano. Puoi anche mettere tutto dentro i contenitori o cestini - facendo le pulizie basterà solo levarli e spolverare la superficie.

3. Dall'alto verso basso

Quando ci mettiamo alle grandi pulizie, cerchiamo di seguire la regola "dall'alto verso il basso". In pratica questo significa che iniziamo dagli armadietti e mensole che si trovano in alto e finiamo con la pulizia del pavimento. Prima spolveriamo tutto, puliamo i vetri e solo dopo passiamo la scopa elettrica e laviamo il pavimento. La stessa regola va applicata nelle case su più piani - iniziamo le pulizie dall'alto e proseguiamo verso il basso - in questo modo lo sporco non si sposta su altri piani. Partiamo sempre dall'ambiente più sporco, ad esempio dalla cucina, per non trasportare le briciole in altri interni.

come organizzare le pulizie

4. Da dentro verso fuori

La seconda regola dice: pulisci "da dentro verso fuori", ciò significa che prima laviamo la parte interna dell'armadietto e solo dopo le ante esterne - così evitiamo di sporcarle con schizzi d'acqua. Questo procedimento riguarda anche il frigo, il box doccia, la vasca da bagno o il water. Inoltre, in questo modo non trasmettiamo i batteri!

5. Tira fuori - lava - rimetti

JSe vogliamo pulire qualsiasi spazio per bene, occorre prima togliere tutti gli oggetti che possono disturbare il nostro lavoro. Per questo motivo prima svuotiamo lo spazio, laviamo la mensola e tutti gli oggetti che abbiamo spostato e poi rimettiamoli al loro posto. Questa regola riguarda piatti in cucina, cosmetici nel bagno o vestiti nell'armadio.

Organizza lo spazio grazie al paravento